Grappe e distillati altoatesini

Chi beve solo acqua, ha un segreto da nascondere

Nella nostra cantina non produciamo solo vini, ma anche raffinate grappe (Marc) e distillati. Nella nostra distilleria le vinacce vengono raffinate per produrre grappe altoatesine monovitigno e e acquaviti di frutta dall’albicocca della Val Venosta e dalla pera Williams.

Marc/Grappa

L’uva viene pigiata, il mostro diventa vino e le vinacce (sansa) vengono fatte fermentare in grandi casse e poi trasformate in grappa. Dopo dieci giorni, inizia il processo di distillazione in due tappe. Con la prima distillazione si ottiene l’acquavite grezza, con la seconda l’acquavite fine (testa, cuore e coda), nella quale viene utilizzato solo il cuore, che viene conservato per 2-3 anni ad un’alta percentuale.

Grappa Pinot Nero

Grappa Pinot Nero

Aromi: discreto aroma di cioccolato
Carattere: corposo al palato

Grappa Sauvignon

Grappa Sauvignon

Aromi: aromi fruttati di uva spina e ribes nero
Carattere: piacevole da bere

Grappa Gewürztraminer

Grappa Gewürztraminer

Aromi: chiodi di garofano e rosa
Carattere: delicato, finale morbido

Grappa Riesling

Grappa Riesling

Aromi: aroma speziato e discrete note di pesca
Carattere: finale persistente

Acquaviti di frutta

Acquavite di albicocca

Acquavite di albicocca

Aromi: aromi di albicocca forti ed eleganti
Carattere: finale delicato, fruttato e melodico

Per produrre l’acquavite di albicocca, le albicocche della Val Venosta vengono raccolte a piena maturazione, snocciolate e poi macerate in cantina (fermentazione di dieci giorni). In seguito avviene la distillazione, il cui processo è uguale a quello della grappa.